domenica 15 luglio 2007

Come si fa il top per l'estate

Avevo promesso questo post già da molto, sono ormai in notevole ritardo… Non sono ancora riuscita a fare le foto che volevo, comunque ecco il top finito:


COSA SERVE:
Io ho usato poco più di 150 gr di filato 100% cotone, ferri n. 3 ½ , uncinetto n. 3.

ISTRUZIONI:
Fare un campione di 10 x 10 cm per calcolare il giusto numero di maglie (dividete il numero di maglie per 10 e otterrete il numero di maglie per centimetro, moltiplicate per i cm della larghezza per il vostro top e avrete il numero esatto di maglie da avviare).
DIETRO: avviare 90 maglie (o numero di maglie necessario per la propria misura, calcolato con il campione) e lavorare a coste 2/2 (alternare 2 maglie a dritto e 2 maglie a rovescio, sui ferri seguenti lavorare le maglie come si presentano).
A cm 20 iniziate a lavorare a maglia rasata dritta (1 ferro a dritto e un ferro a rovescio). Variante: io ho lavorato a coste 1/1 (alternare una maglia a dritto e una a rovescio).
A cm 35 intrecciare tutte le maglie.
DAVANTI: lavorare come il dietro.
SPALLINE: avviare 5 maglie e lavorare con i-cord ( con due ferri a doppia punta, lavorare a maglia rasata, spostare il lavoro all'estremità opposta del ferro e ricominciare) fino alla lunghezza desiderata. Ripetere, per realizzare due spalline uguali.
RIFINITURE: cucire i fianchi. Rifinire la scollatura con un giro di uncinetto a mezza maglia bassa.Cucire le spalline al centro del davanti e poi, incrociandole, sui due lati dietro.


Per realizzarlo basta saper fare il dritto e il rovescio; dietro e davanti sono perfettamente uguali, senza diminuzioni né aumenti.
Se si preferisce, si può anche lavorare tutto in un unico pezzo a tubolare, con i ferri circolari, e così evitare le cuciture.

La rifinitura a mezza maglia bassa... è stato il mio primo "lavoro" all'uncinetto!!!

11 commenti:

Cristina - Imola ha detto...

anche io vorrei imparare l'uncinetto.....ho trovato una cosina da fare ma non so crochettare..mannaggia!! cmq complimenti!! CRI

zrinka ha detto...

Ciao Alessia!
E' da un po' che non passo a trovarti :o)
Carino il tuo top ... semplice ed essenziale, ma di un bel colore sfumato ... adatto alle giornate afose degli ultimi tempi!
Buon fine settimana

knitaly ha detto...

Sono passata spesso...ma non eri in casa! Il top è davvero bello e semplice, ottima l'idea di usare i ferri circolari così niente cuciture dure!
Fatto, finito indossato subito!

Justine ha detto...

Molto bello questo top, essenziale e che bel colore!! Grazie per lo schema!

Anonimo ha detto...

Ciao Alessia

per caso stasera m'imbatto nel tuo blog....semplicemente magnifico! Io adoro l'uncinetto con il quale ho eseguito diversi lavori. Ti faccio i miei complimenti per questo spazio..e naturalmente continuerò a seguirti.

Stefania

Alessia ha detto...

Grazie per i vostri commenti, mi fa davvero molto piacere sapere che continuate a venirmi a trovare, anche se in effetti in questo periodo non sono quasi mai "in casa"!
Il gran caldo mi spinge fuori e poi ultimamente non riesco proprio a mettermi ad armeggiare con i filati, la sola idea mi fa venire un gran caldo (anche il cotone!)...
Questo mese mi dedicherò interamente alle vacanze: mare, mare, mare! C'è la Sardegna che mi aspetta...
Spero di ritrovarvi tutte a settembre, e di continuare insieme questa bella avventura: ci sono tanti bei progetti e nuovi incontri in programma per l'autunno!
Intanto... BUONE VACANZE!!!

Chiara ha detto...

Ciao! Ho trovato il tuo blog cercandone di italiani che parlano di maglia e affini...bello!
Anche io sono amante del ricamo e soprattutto della maglia, da poco ho cominciato e come primo lavoro (dopo sciarpe a legaccio) ho proprio cominciato una canottiera ai ferri! La mia sarà semplice, con le trecce...bello complimenti per il blog!

Ai Ferri Corti ha detto...

Sottoscrivo anch'io i complimenti e quindi ti linko tra i miei preferiti.
E ormai settembre è alle porte... con "lui" il freddo e quindi mi aspetto di vederti fare un sacco di cose nuove!

niki ha detto...

ciao a tutte!
Finalmente la stagione volge al declino, quanto lavoro!
I miei corsi di maglia sono andati benissimo, per essere il primo anno! Ho avuto un sacco di ragazzine neofite straniere (tedesche, olandesi e inglesi) e qualche signora che aveva knittato da ragazza ma non ricordava più come si faceva... e anche un ragazzino di 9 anni! E' andata così: lui prendeva in giro sua mamma, principiante, e ad un certo punto gli ho lanciato la sfida "vediamo quanto sei bravo tu!". Risultato: si è appassionato tantissimo.
Per l'inverno sto progettando un poncho con la mia lana fortunata, che era il mio maglione portafortuna all'università. Mi porterà bene anche così? Buon rientro a tutte!

Anonimo ha detto...

Ciao,sono Irene,il tuo top è bellissimo!!!!E'la prima volta che scrivo sul tuo blog,è davvero carinissimo!Lo sai che te lo sto copiando(il top)?Il mio è verdino menta,ma penso lo farò tutto a maglia rasata...E' la prima volta che uso il cotone....tragedia!!!!!!Penso però di aver capito il trucco,che diversità dalla lana....
Bacioni,Irene

Rossana ha detto...

brava!!! mi piace questo top!!! ne farò uno così però di lana.. sai di inverno su una bella camicia farebbe la sua figura :) speriamo mi riesca... finora ho fatto solo sciarpe......... grazie!